Colori Primari Per Fare Il Viola

Colori Primari Per Fare Il Viola Mescolare la pittura viola può sembrare virtualmente impossibile. Ci hanno sempre insegnato che viola = rosso + blu, ma mescolare le vernici spesso dà un risultato deludente di viola – grigio o con una sfumatura di marrone scuro. Leggi questa guida per imparare il trucco per ottenere perfette tonalità di viola e violetto.

Che vogliate saperlo per ottenere dei colori per divertirvi con la pittura o perchè volete tinteggiare le pareti di casa di seguito trovate le varie combinazioni di colori che danno origine ad altri colori o tinte. I colori primari sono tre e cioè il BLU, il ROSSO e il GIALLO. I colori primari a differenza di quelli secondari non possono essere generati combinando altri colori. I colori secondari sono ARANCIO, VERDE e VIOLA e si ottengono mescolando due primari in parti uguali:

GIALLO più BLU = si ottiene il VERDE

ROSSO più BLU = si ottiene VIOLA

GIALLO più ROSSO = si ottiene l’ARANCIO o ARANCIONE

Invece come fare il colore MARRONE? Si fa mescolando tutti e tre i colori primari insieme cioè BLU, GIALLO e ROSSO. A seconda delle parti di questi si possono avere diverse tonalità.

I colori terziari vengono creati mischiando due colori primari in parti diverse, oppure miscelando due complementari, cioè due primari in percentuale diversa. A seconda della quantità dell’uno e dell’altro si possono avere combinazioni e tonalità diverse. Inoltre si può aggiungere del bianco per rendere più chiaro un colore, o del nero per renderlo più scuro.

Due parti di ROSSO più una di GIALLO danno un ARANCIO o ARANCIONE ROSSASTRO o ARANCIO SCURO

Due parti di GIALLO più una di ROSSO danno un ARANCIO GIALLASTRO o ARANCIO CHIARO.

Due parti di BLU più una di ROSSO danno un VIOLA BLUASTRO o VIOLA SCURO

Due parti di ROSSO più una di BLU formano un VIOLA ROSSASTRO o VIOLA CHIARO

Mixando due parti di BLU più una di GIALLO il risultato è un VERDE BLUASTRO

Unendo due parti di GIALLO più una di BLU si crea un VERDE GIALLASTRO

Tra i primari e i secondari ci sono tre coppie di colori complementari. Il complementare di ogni colore primario è il secondario ottenuto dagli altri due primari. Quindi per il giallo il complementare è quello composto dagli altri due colori primari, cioè il viola ottenuto dal blu e dal rosso. Per il rosso il complementare è il verde e per il blu è l’arancio.

Un’altra distinzione viene fatta tra colori caldi e colori freddi.

Sono colori caldi arancio, rosso, giallo ecc…

Sono colori freddi il blu, il verde, il viola, l’indaco ecc…

Sono colori neutri, acromatici o pallidi tutti quelli che tendono al nero, al bianco e al grigio.

Galleria di Colori Primari Per Fare Il Viola