Colori Rilassanti Per Camere Da Letto

Colori Rilassanti Per Camere Da Letto La psicologia dei colori è oggi oggetto di molti più studi rispetto al passato e i risultati sperimentali confermano che i colori primari (rosso, giallo, verde e blu) sono in grado di suscitare in noi determinate reazioni fisiche ed emotive.

Tuttavia, non esistono colori rilassanti in generale. Piuttosto, ci sono colori in grado di aiutarci a riequilibrare alcuni aspetti della nostra vita non perfettamente bilanciati, contribuendo al nostro benessere globale.

Il rosso, colore capace di stimolare reazioni aggressive, può essere d’aiuto in alcuni stati ansiosi-depressivi. Il nero, colore che consideriamo funebre, è un toccasana per la nostra autostima quando ci sentiamo fuori controllo.

Disporre di una camera da letto piccola può avere i suoi vantaggi, primi fra tutti, la facilità di pulizia, una metratura più raccolta e accogliente e, per necessità, un’organizzazione impeccabile di piani d’appoggio, pareti attrezzate e angoli di stoccaggio. Tuttavia, per valorizzarla al meglio e garantirle un piacevole impatto estetico, oltre all’aspetto pratico, è possibile puntare sul colore come fattore decorativo decisivo che come tale è da scegliere attentamente per ottenere l’effetto desiderato.

Ma quale colore è realmente più indicato per connotare le pareti di una camera da letto di piccole dimensioni? Dalla tinta più chiara a quella più vitale e audace, eccone 8 utili e trendy, perfette per rendere più luminosa, brillante e ariosa una stanza XS.

Galleria di Colori Rilassanti Per Camere Da Letto